Mario Pedrazzetti

There are no translations available.

Mi chiamo Mario Pedrazzetti e sono nato il 25 maggio 1954.

Già da ragazzo la futura passione traspariva. Infatti ero attratto da due fattori principali:

la NATURA e la MINIUTERIZZAZIONE.

Dapprima mi sono occupato di modellismo statico per diversi anni, ma questo bellissimo hobby aveva il suo lato negativo: una volta portata a termine la realizzazionedel modello il lavoro era terminato e, seppur meraviglioso, poteva soltanto fare bella mostra di sé in qualche bacheca. E per me, che ero solamente attratto dalla lavorazione, questo significava la totale perdita di interesse per l’opera medesima.

Nel lontano 1983 mi capitò tra le mani un manuale di Bonsai di Kenji Murata e da questo momento la mia vita cambiò. Avevo scoperto finalmente un’attività il cui prodotto non sarebbe mai risultato un lavoro finito, ma, al contrario, in continua evoluzione.

Nel 1986 visitai una prima mostra di bonsai all’Esplanade di Locarno, tenuta dal già affermato artista Pius Notter e questo fu il passo decisivo che mi fece letteralmente perdere la testa per questi “deliziosi alberelli”.

Tappe successive

-1986 fondazione del Bonsai Club Ticino.

-Ho collaborato e collaboro tuttora con successo a svariate mostre tenute dal BCT in diverse località del Ticino.

-2003 conseguito 3° rango nella categoria “Amatori” alla Crespi Cup, manifestazione tenutasi a Lugano (Serra Fiorita).

- frequento con grande entusiasmo la Scuola d’Arte Bonsai a Pontecurone (AL) dal 2005, dapprima con il maestro Hideo Suzuki e successivamente con il maestro Keizo Ando.

-2007 ho assunto la presidenza del BCT.

-2007 1° posto riportato nella categoria “caducifoglie” allo Swiss Award tenuto a Soletta.

-2007 ho ricevuto la menzione al Ginkgo Award (manifestazione europea) tenuto a Laarne (BE).

-dal 2007 sono pure socio della Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe.

-2009 2° posto riportatato nella categoria “latifoglie d'importazione alla Mostra Nazionale Svizzera di Burgdorf.

In qualità di presidente del BCT cerco tuttora di intensificare i contatti con l’estero per rendere più interessante e motivante l’attività del club.

 

CONTATTI:

Telefono: +41794210069

E-mail:  Cette adresse email est protégée contre les robots des spammeurs, vous devez activer Javascript pour la voir.